IL NOSTRO UOMO A BANGKOK

di Christopher G. Moore
Riflessioni di frontiera: un americano nella terra dei sorrisi alle prese con stranezze, contraddizioni ed esasperanti differenze di due mondi culturalmente agli antipodi

BKK_restaurantUn tailandese residente a Boulder, Colorado, è stato condannato a un anno e un giorno di prigione per reati riguardanti la gestione del suo ristorante. È stato rilasciato dietro versamento di una cauzione di un milione di dollari, con l’impegno di ripresentarsi in prigione nel giro di quindici giorni.

Il tailandese non aveva violato una sola legge negli Stati Uniti. Considerando i reati di cui è imputato e sapendo come vanno le cose in Tailandia, è molto probabile che non fosse nemmeno reso conto dei guai in cui si stava ficcando. Probabilmente soffriva di un pregiudizio culturale che lo rendeva cieco alla realtà della nuova cultura aziendale in cui si era trovato a operare.

moore_100x120Christopher G. Moore, canadese, è il creatore della premiata serie dedicata all'investigatore privato Vincent Calvinom oltre che della trilogia Land of Smiles. Ha studiato all'università di Oxford e insegnato legge alla University of British Columbia. Ha scritto orginali radio per la CBC e la NHK prima della pubblicazione a New York del suo primo romanzo(His Lordship’s Arsenal) nel 1985.
Nei primi anni '80 lascia il Canada per trasferirsi in Giappone e, successivamente a New York dove rimane quattro anni. Nel 1988 le ricerche per il romanzo che diventerà A Killing Smile, il primo della trilogia The Land of Smile, lo portano in Tailandia per quello che doveva essere un breve soggiorno.

maggiori informazioni..


Questo sito non rappresenta una testata giornalistica con cadenza periodica e non è da considerarsi
un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici, per saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi, clicca sul link Maggiori info. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll, chiudendo questo banner o cliccando sul pulsante "Accetta", invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information