Multivitaminici e il suo legame con varie malattie

By | July 9, 2019

I multivitaminici potrebbero contenere aminoacidi, erbe e acidi grassi oltre ai minerali e alle vitamine. I nutrienti presenti nel multivitaminico potrebbero tuttavia variare. È importante capire che se si acquista il multivitaminico da una fonte non affidabile, allora ci sono possibilità di frode etichetta.
Malattia di Herat e multivitaminico
I casi massimi di morte nel mondo accadono a causa di malattie cardiache. I multivitaminici possono prevenire le malattie cardiache. Tuttavia, non ci sono prove studiate qui. Alcuni studi ritengono che i multivitaminici sono collegati a una riduzione degli attacchi di cuore. Si ritiene anche per abbassare la probabilità di morte. Uno studio condotto mostra che l’assunzione di multivitaminici riduce il rischio di malattie cardiache nelle donne.
Cancro e multivitaminico
C’è ancora prova mista quando si tratta di consumare multivitaminici e la sua associazione con il cancro.
Mentre alcuni studi ritengono che non ci sia alcun effetto significativo sul rischio di cancro ci sono altri che credono che l’assunzione di multivitaminici riduce il rischio di cancro. C’è stato uno studio di recente che l’assunzione di multivitaminici ha ridotto il rischio di cancro del colon. Assunzione di vitamina ogni giorno e per un lungo periodo riduce il rischio di avere il cancro negli uomini che non hanno una storia di cancro,
Altri benefici per la salute dei multivitaminici
Multivitaminici sono stati studiati per vari scopi. Essi sono anche testati per vedere se sono benefici per la salute dell’occhio e per un migliore funzionamento del cervello.
Funzionamento del cervello
È stato studiato che i multivitaminici aumentano la memoria nelle persone anziane. Questi integratori sono anche creduti per migliorare il proprio umore. La ricerca rivela un legame tra carenza nutrizionale e cattivo umore. Ci dovrebbe essere una forte correlazione tra l’assunzione di multivitaminici e un umore migliore.
La salute degli occhi
La ragione principale della cecità in tutto il mondo può essere legata alla degenerazione muscolare che avviene con l’età. Quando si assumono vitamine che contengono antiossidanti e minerali allora questo rallenta la progressione della cecità. Tuttavia, c’è ancora ricerca in corso in questo campo e non vi è alcuna prova a prova completa su di esso.
Alcune prove indicano anche che i multivitaminici potrebbero ridurre il rischio di cataratta che è un’altra malattia comune dell’occhio. Anche, Se si desidera prendere integratori per dimagrire quindi fare clic per informazioni qui.
I benefici dell’assunzione di multivitaminici non possono essere noti con la certezza. Se si sente la necessità quindi consultare il medico che può verificare la presenza di qualsiasi carenza nutrizionale che avete e poi prescrivere il miglior integratore multivitaminico.