Andrea Carlo Cappi

By | March 8, 2019

  • dimensione font  
  • Stampa 
  • Email

Andrea Carlo Cappi (qui in una fotografia di Cristiana Astori) noto anche con lo pseudonimo François Torrent, è nato a Milano nel 1964 e dal 1973 vive tra l’Italia e la Spagna. Scrittore, traduttore da inglese e spagnolo, editor, saggista, curatore di collane e riviste, sceneggiatore di fumetti e fiction radiofonica, si occupa di ogni genere di narrativa popolare: dalle molte sfumature del thriller – con particolare riguardo alla spy-story e all’avventura – al fantastico sotto varie forme (fantasy, fantascienza, urban fantasy, horror), all’umorismo e alla satira. Ha pubblicato con Mondadori, Sonzogno, Vallardi, Sperling & Kupfer e numerose altre case editrici.

IN VENDITA ORA…

Andrea Carlo Cappi MEDINA – MILANO DA MORIRE
(Cordero – Collana M)
L’esordio dell’eroe noir del thriller italiano
in volume da IBS
guarda il booktrailer
Anni ’90. La Milano da bere è ormai tramontata quando il pubblicitario Carlo Medina, coinvolto suo malgrado in un intrigo, scopre un nuovo versante della propria creatività: il crimine. In particolare l’eliminazione dei concorrenti per conto terzi, con ogni mezzo, dalle fotografie compromettenti all’omicidio. Comincia così la saga ormai ventennale di uno dei personaggi noir più insoliti del thriller italiano, che ricorda gli antieroi interpretati da Charles Bronson e il Parker di Richard Stark. Il volume raccoglie le prime quattro avventure – Più la cappa che la spada; Milano da morire; Venditori di fumo e Il gioco degli specchi – apparse negli speciali de Il Giallo Mondadori e Segretissimo. Il primo volume della Collana M di Cordero Editore.

François Torrent NIGHTSHADE – OBIETTIVO SICKROSE (Cento Autori – Collana L’Arcobaleno)
in volume da IBS
in volume da Amazon
guarda il booktrailer
2001: all’indomani dell’attacco alle Twin Towers, il presidente Bush rimuove il divieto ufficiale alla CIA di ricorrere all’omicidio. Nasce la Sezione D, costituita prevalentemente da agenti a contratto. Tra questi viene reclutata la giovane Mercedes “Mercy” Contreras, cresciuta in un campo di addestramento per guerriglieri finanziato dalla CIA in Honduras. 2003: un’organizzazione clandestina riattiva un programma della CIA risalente alla Guerra Fredda, per portare l’intera America Latina sotto il controllo di regimi di estrema destra. Per realizzarlo, occorre appropriarsi di fondi neri rimasti per anni nascosti sotto la protezione di conti cifrati. La caccia ai codici è aperta e trascina Mercy Contreras, nome in codice “Nightshade”, in una corsa contro il tempo dalla Louisiana a Santo Domingo fino a un famoso grattacielo di New York, per sventare il furto più colossale della storia. Ma sulla sua strada Mercy deve affrontare l’unica avversaria in grado di batterla, la pericolosissima killer conosciuta come Sickrose.

François Torrent NIGHTSHADE – PROTOCOLLO HUNT (Segretissimo Mondadori)
versione epub
versione kindle
guarda il booktrailer
Mercy Contreras, nome in codice Nightshade, è ufficialmente deceduta in uno scontro a fuoco sei mesi fa. Prima era stata un’agente a contratto della Sezione D, un reparto della CIA specializzato in eliminazioni. Poi aveva collaborato con il servizio di informazioni spagnolo, sotto l’identità di Concepción Miranda. Ma se è davvero morta, cosa ci fa in Slovenia a caccia di un terrorista italiano, insieme al killer professionista Carlo Medina? Che legame c’è con il misterioso Howard Hunt, un uomo che conosce molti segreti? E quale oscuro disegno la porterà sulle tracce del padre fino a Cayo Almirante, un’isoletta al largo dell’Honduras? Le risposte saranno scritte col piombo. Al soldo di chi operi adesso Mercy ha poca importanza. Cambiano i datori di lavoro, ma per Nightshade la guerra è una sola. In appendice, il racconto “L’utero e il dilettevole” di Andrea Carlo Cappi.

Andrea Carlo Cappi MEDINA – MALASTRANA (Segretissimo Mondadori)
versione epub
versione kindle
guarda il booktrailer
Lavoro in vista per Carlo Medina e la sua agenzia di eliminatori. Un industriale farmaceutico vuole sbarazzarsi del suo socio, contrario alla vendita dell’azienda. Incarico semplice e lineare, all’apparenza. Il guaio, nel ramo omicidi su commissione, è che l’imprevisto è una pallottola col tuo nome scritto sopra. E questo non puoi dimenticartelo, dopo diciassette anni di onorata attività. L’operazione comincia nella stanza 327 di un hotel nell’hinterland milanese. Che cosa potrebbe andare storto? Se ci sono di mezzo anche un magnate russo del petrolio, la guerriglia cecena e i servizi segreti dell’Est… la risposta è facile. Tutto. E Medina dovrà seguire fino a Praga la pista di un gruppo misterioso impegnato in una vendetta senza esclusione di colpi.